Domenica 15 dicembre ore 16

 

Insieme a una delle due autrici, Sarah Kaminski, sarà presente Luisa Basevi, presidente dell’associazione culturale Nodedim. Un dialogo accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo dalla violoncellista Giulia Jovane.

Ebraico, pubblicato nel 2018 ed edito da EDB nella collana Fondamenta, è scritto a quattro mani da Sarah Kaminski e Maria Teresa Milano.

Pensato e presentato come strumento didattico, frutto di una lunga esperienza nel campo dell’insegnamento che le autrici praticano in università, facoltà teologica, comunità ebraica e istituzioni culturali, il volume si propone come testo utile a chi si avvicina all’ebraico per interessi linguistici, ma soprattutto culturali: storici, letterari, religiosi e spirituali.

Dopo un capitolo di taglio storico sulla formazione della lingua ebraica moderna il volume conduce i lettori lungo un itinerario geografico di spazi creati dai testi e di luoghi reali che dialogano con la cultura, lo spirito e il cuore dell’uomo. Il lettore si muove lungo una mappa interiore che lo porta a Gerusalemme, nel deserto, a Beer Sheva, sui monti della Bibbia ebraica e cristiana, a Safed, Yafo-Tel Aviv.

La sfida del manuale è invitare i lettori a lavorare su testi in lingua originale di epoche e stili diversi, accompagnati da traduzioni in italiano, affiancati da commenti, riquadri critici e informativi, riflessioni su temi delicati e complessi: filologia biblica, il rapporto tra Bibbia e testimonianze archeologiche, Qumran, i rapporti tra ebraismo e cristianesimo, la fondazione e costruzione di Israele come stato, contenitore culturale e generatore di nuove culture.

 

Sarah Kaminski è docente di Letteratura e lingua ebraica moderna all’Università di Torino. Ha tradotto autori come David Grossman, Amos Oz, Shifra Horn e Aharon Appelfeld e nel 1995 ha ricevuto il Premio dell’Institute for the Translation of Hebrew Literature. Ha ideato e coordinato progetti culturali e artistici inerenti l’ebraismo in collaborazione con istituzioni e festival nazionali, cura la rubrica di poesia israeliana «Shir Shishi» per Pagine Ebraiche.

Luisa Basevi, ideatrice e presidente dell’Associazione culturale Nodedim, è insegnante di lingua ebraica, referente della Certificazione di Lingua – progetto realizzato con la Rothberg International School – Hebrew University.  Ex lettrice di Italiano come seconda lingua in Israele presso il Technion, l’Università di Gerusalemme, l’Istituto di Cultura Italiano di Haifa, l’Università di Haifa.